Lotto, 10elotto e SuperEnalotto: Sistemi, analisi statistiche, previsioni tutto gratis

I sistemi da adattare a pronostico

Per sistemi da adattare a pronostico intendiamo quei sistemi in cui bisogna sostituire i numeri dello schema con altri di propria scelta

Vi invito a riflettere sul fatto che per un sistema da adattare a pronostico non ha alcun senso dire: “questo sistema ha ottenuto nell’ultima estrazione tot terni, tot ambi” e via di seguito. E’ infatti evidente che conoscendo gli estratti vincenti e inserendoli nel pronostico il sistema avrebbe garantito delle vincite ma questo è assolutamente normale e non ci dice niente a proposito della bontà del sistema. Con qualunque sistema o metodo si vince inserendo gli estratti della cinquina vincente!

Per chiarire ancora meglio il discorso immaginiamo il caso del semplice sistema ortogonale per ambo che mette in gioco 13 numeri in 13 quartine. Questo sistema può essere utilissimo per chi ha l’esigenza di mettere in gioco per ambo una tale quantità di numeri, cosa che ovviamente non potrebbe fare con una sola bolletta. Resta comunque evidente che per vincere bisogna imbroccare almeno due estratti fra i numeri scelti. Un venditore senza scrupoli può invece affermare che tale sistema realizza ogni estrazione almeno 10 ambi su ruota, quando addirittura non il terno o la quaterna. La cosa è assolutamente vera se ovviamente, come il nostro “amico” ha dimenticato di precisare, si indovinano fra i 13 numeri i 5 estratti vincenti in tutte le estrazioni.

Questo ovviamente è un caso limite, citato semplicemente quale esempio di facile comprensione, ma in generale quello che bisogna sapere è che è matematicamente impossibile trovare uno schema tale da garantire una vincita costante nel tempo sul lungo periodo in tutti i giochi come il lotto in cui il banco ha un vantaggio iniziale.